Come fare il reset di un iPhone? Guida pratica per tutti i modelli

torna alla Home dei nostri consigli

come fare il reset di un iPhone



Indice:

1.1 Ma che cos'é un reset? Perché dovrei eseguirlo?

1.2 Differenza tra Hard Reset e Soft Reset

1.3 Come preparare il tuo iPhone al reset: Backup e salvataggio dati

1.4 Come effettuare l'hard reset su tutti i modelli di iPhone

1.5 Se il vostro iPhone è stato smarrito



Tutti noi abbiamo avuto a che fare con un smartphone che in un momento della sua esistenza ha iniziato a non funzionare più come avrebbe dovuto. Che si tratti di un rallentamento di sistema, un sovraccarico della memoria o azzeramenti improvvisi della batteria, l’importante è non disperare.

In questa guida vi spiegheremo i vari metodi per fare il reset di un iPhone, indipendentemente da quale sia il modello in vostro possesso (iPhone 6, iPhone 7, iPhone 8, iPhone X, iPhone XS, iPhone XR, iPhone 11, iPhone 12, iPhone 13). Ci sono vari metodi per eseguire il reset e qui di seguito troverete tutti i passaggi per eseguirlo nel modo corretto.



Ma cos'è un reset? Perché dovrei eseguirlo?

Per i meno esperti di tecnologia, è importante sottolineare che fare il reset di un iPhone significa svuotare completamente la sua memoria, ripristinando le impostazioni e le informazioni in modo da riportare il dispositivo alle condizioni normali di fabbrica. Questo non significa necessariamente che tutti i dati salvati sull’iPhone andranno persi per sempre, se ovviamente si è nella condizione di poter eseguire un backup dei dati prima di procedere con il reset.

Se ancora non vi sono chiari quali sono i benefici che un reset potrebbe apportare sul vostro iPhone, pensate per esempio alla possibilità di donargli una seconda vita quando acquisterete un nuovo cellulare.

Nel caso in cui doveste decidere di vendere il vecchio iPhone, infatti, è di fondamentale importanza eseguire un reset, in modo da consegnare nelle mani dell’acquirente un dispositivo vuoto, pronto per iniziare una nuova vita, e soprattutto senza rischi che il nuovo proprietario possa imbattersi in qualunque vostro dato senza che voi lo vogliate, violando così la vostra privacy.

Inoltre il reset può essere un’operazione necessaria se il vostro iPhone è in stato di blocco, non risponde bene ai comandi o presenta altri problemi di sistema che non sono risolvibili in nessun altro modo semplice che non implichi l'intervento di uno specialista.



Differenza tra Hard Reset e Soft Reset

Come già detto all’inizio, sono diversi i tipi di reset che possono essere eseguiti su un iPhone, e dipendono anche dalla portata dei problemi che il dispositivo presenta. Esiste innanzitutto il soft reset, che altro non è che un riavvio forzato del dispositivo, nel caso in cui il vostro smartphone sia momentaneamente bloccato o non risponda più bene ai vostri comandi.

Il tipo di reset di cui ci occuperemo oggi viene più spesso denominato hard reset, poiché prevede un ripristino forzato di tutte le impostazioni e funzionalità del telefono. Si tratta quindi di un procedimento totale e irreversibile, per questo motivo è necessario, qualora il telefono sia ancora accessibile e risponda ai comandi, salvare prima tutti i dati che non si vogliono perdere.

È importante sottolineare che la differenza principale tra i due tipi di reset è che il primo non prevede alcuna cancellazione dei dati, mentre il secondo implica la rimozione di tutti i dati presenti nel dispositivo, per questo vanno prima salvati.



Come preparare il tuo iPhone al reset: backup e salvataggio dati

Il primo passo da fare, quindi, è quello di fare il backup di tutti quei dati che non volete perdere, come foto e video, messaggi, applicazioni, file e documenti scaricati, rubrica, musica e canzoni, password ecc. Vediamo brevemente come fare, seguendo due metodi diversi.



Tramite iCloud:

in questo caso dovete possedere un account iCloud, aprire le impostazioni del vostro iPhone, andare su iCloud e poi cliccare su “Backup iCloud”. Vi basterà quindi cliccare su “esegui backup adesso” per dare il via al salvataggio dei vostri dati, che potrete monitorare restando sempre connessi a una buona rete Wi-Fi. Una volta terminato il processo visualizzerete l’ora e la data dell’ultimo salvataggio.



Tramite iTunes:

in questo caso invece tutto quello di cui avrete bisogno è un computer con l’ultima versione di iTunes (quindi aggiornate o scaricate l'ultima versione) e il cavo per collegare il vostro iPhone al computer. Una volta su iTunes dovrete cliccare sull’icona dell’iPhone nell’angolo in alto a sinistra, quindi “backup” e infine “backup now”.

Una volta che tutti i vostri dati sono al sicuro, l’ultimo fondamentale passaggio è quello di disattivare “Trova il mio iPhone”, nel caso in cui fosse ancora attivo sul vostro dispositivo. Questo è di fondamentale importanza perché potrebbe risultare difficile da disattivare in seguito, specialmente nel caso in cui il vostro telefono stia per approdare tra le mani di un nuovo proprietario.



Come effettuare l'hard reset su tutti i modelli di iPhone

Adesso veniamo al momento cruciale: è possibile effettuare il reset, come nel caso del backup, sia direttamente dall’iPhone, che tramite computer.

Vi proponiamo una guida che illustra come effettuare il reset in entrambi i modi e valida su tutti i modelli di iPhone (iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X, iPhone XR, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone 12, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max, iPhone 12 Mini, iPhone 13, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max, iPhone 13 Mini e tutti i modelli inferiori all'iPhone 6), potrete quindi scegliere in base alle vostre esigenze.



Hard reset da iPhone

Dalla schermata Home del vostro dispositivo quello che dovete fare è cliccare su “Impostazioni”, poi “Generali” e scorrere in basso fino a “Ripristina”. Una volta giunti in questa schermata noterete diverse opzioni tra cui scegliere, ma per eseguire un reset totale del vostro dispositivo dovrete cliccare su “Inizializza contenuto e impostazioni”, infine su “Inizializza ora”.

A questo punto, se ne avete uno, vi sarà richiesto di inserire il vostro codice di blocco schermo e se presente anche quello delle restrizioni di iOs. Una volta data l’ultima conferma non vi resta che attendere, in qualche minuto vedrete il vostro smartphone tornare come nuovo.


come fare reset su iPhone

immagine 1: reset iPhone 



Fate attenzione però, questi sono i passaggi da seguire per un reset iPhone se sul vostro dispositivo è installato iOS 12, 13 o 14.

Se invece siete in possesso di uno degli ultimi modelli di iPhone e il sistema operativo è iOS 15, la procedura di reset per il tuo iPhone sarà leggermente diversa: Impostazioni > Generali > Trasferisci o inizializza iPhone > Inizializza.



Hard reset da computer con iTunes

Se invece preferite fare il reset attraverso un pc/mac e iTunes, quello che dovete fare è collegare il vostro smartphone tramite il cavo che utilizzate per ricaricare la batteria; dal pannello “Riepilogo” cliccare su “Ripristina iPhone”.

Come noterete, iTunes in questo caso eseguirà in automatico un piccolo backup del vostro iPhone, nel caso in cui decideste di voler recuperare parte dei vostri dati in seguito. Questa modalità di ripristino infatti potrebbe esservi molto utile nel caso in cui il vostro iPhone non risponda più ai comandi oppure risulti bloccato sulla schermata di avvio con il logo Apple con la mela.



Se il vostro iPhone è stato smarrito o rubato

Un’ultima modalità di ripristino che potrebbe esservi molto utile è quella tramite iCloud, che vi permetterà di agire sul vostro iPhone nel caso in cui lo abbiate perso o vi sia stato rubato.

È importante sottolineare però che questa modalità di reset iPhone potrà essere fatta soltanto se in precedenza avete attivato sul dispositivo la modalità “Trova il mio iPhone”. In questo caso tramite l’app “Dov’è” o il sito di iCloud potrete far partire un reset dell'iPhone che cancellerà i dati dal vostro smartphone mantenendo al sicuro la vostra privacy. Vi basterà cliccare su “Inizializza iPhone” e una volta completata l’operazione il dispositivo sarà tornato allo stato di fabbrica.

Nel caso fossi alla ricerca di un nuovo iPhone, ti invitiamo a consultare la nostra selezione di iPhone ricondizionati garantiti 2 anni e testati dai nostri espetti su 32 punti di controllo.

Se stai cercando le migliori offerte iPhone consulta il nostro angolo delle offerte.

Grazie per la lettura.



Pagina principale "CONSIGLI E SUGGERIMENTI"