Cellulare per anziani: il ricondizionato è la migliore scelta

torna alla Home dei nostri consigli

cellulare per anziani



Indice:

1.1 Cos'è un "cellulare per anziani"?

1.2 Perchè un telefono ricondizionato è la scelta migliore come telefono per anziani

1.3 Come configurare un iPhone per le persone anziane

1.4 iPhone ricondizionati: dispositivi dalle mille risorse

1.5 Il miglior rapporto qualità-prezzo



Nel 2022 il cellulare è diventato parte integrante della nostra persona, un accessorio che non viene mai lasciato a casa e senza il quale ci sentiamo persi. Anche se per la maggior parte delle volte lo smartphone viene automaticamente associato ai giovani, non è detto che non sia utilizzato anche dai più anziani.

Oramai sono tanti infatti i modelli di smartphone diffusi tra le persone più avanti con gli anni, sia per quanto riguarda quelli pensati appositamente per loro che per quanto riguarda i normali smartphone, che sempre più vengono resi accessibili anche a chi non ha più vista e udito perfetti.

Ma avete mai pensato di regalare ai vostri nonni, genitori, zii, un telefono ricondizionato? Se non sapete ancora quali vantaggi questo acquisto potrebbe avere, vi consiglio di continuare a leggere l’articolo, vi spiegheremo passo per passo tutto quello che c’è da sapere se state pensando di fare un acquisto di questo genere.



Cos'è un "cellulare per anziani"?

Quello di cui siamo convinti, e che per noi è importante sottolineare sin da subito, è che non esiste - a nostro giudizio - un “cellulare per anziani”.

Sebbene siano presenti sul mercato dei cellulari facili da usare, con tastiere e caratteri più grandi del solito, volume al di sopra della media e altre caratteristiche particolari, riteniamo che essi siano comunque troppo limitati e limitanti, e che non possano quindi soddisfare tutte le necessità che una persona di una certa età può avere.

Tenendo presente che una persona anziana può non essere così a suo agio con la tecnologia come lo sono i giovani, e che quindi il cellulare che andrà a utilizzare dovrà essere semplice da comprendere, intuitivo e con poche applicazioni per non generare confusione, vi spiegheremo perché secondo noi un telefono ricondizionato può fare al caso vostro.

Quello di cui avete bisogno è uno smartphone facile da utilizzare, che abbia un prezzo al di sotto della media dei telefoni nuovi, pur munendo la persona anziana di un prodotto di qualità, con il quale potrà sentirsi al sicuro.



Perchè un telefono ricondizionato è la scelta migliore come telefono per anziani

Se dovete acquistare un telefono per voi o per qualcuno che ha già raggiunto la terza età, bisogna tenere in considerazione le necessità che sicuramente saranno diverse da quelle di una persona giovane.

Potreste rimanere sorpresi nello scoprire tutte le variabili che un telefono ricondizionato permette di regolare, per rendere l’utilizzo dello smartphone più accessibile a chiunque e di conseguenza ad una persona anziana.

Di solito, quando si acquista un telefono rigenerato, si opta per un iPhone, ecco quindi qualche suggerimento per configurarlo al meglio per un utilizzo da parte di una persona anziana che si tratti dei vostri cari o di voi stessi.



Come configurare un iPhone per le persone anziane

Il primo e forse più comune effetto della vecchiaia è il declino della vista, anche a una distanza molto ravvicinata come può essere quella dello schermo dal nostro volto quando utilizziamo un telefono.

È per questo che iOS permette di regolare, tramite le impostazioni, la grandezza non soltanto dei caratteri, ma di tutte le applicazioni e gli elementi dell’iPhone. La funzionalità di cui stiamo parlando si chiama “Zoom display” ed è regolabile tramite le Impostazioni su “display e luminosità”, “zoom dello schermo”, “zoomed”.

Da questa schermata è anche possibile vedere alcune anteprime per scegliere la grandezza desiderata a seconda dalle carenze visive che si hanno.

Se invece non si sente il bisogno di aumentare la grandezza della schermata del telefono per intero, o al contrario, si ha bisogno di una maggiore visibilità dei caratteri, vi sveliamo che è anche possibile ingrandire la dimensione del testo, aumentando la leggibilità complessiva.

È possibile eseguire questo passaggio sempre cliccando su Accessibilità dalle Impostazioni, “Display e dimensioni del testo”. A questo punto basta selezionare “Testo più grande” e poi scegliere con il cursore la grandezza desiderata.

Se desiderate evitare del tutto la lettura di testi, può essere abilitato il comando di selezione vocale, grazie al quale l’iPhone può leggere qualunque testo selezionato ad alta voce.

Per abilitarlo, ancora una volta da Impostazioni e “Accessibilità”, bisogna entrare questa volta nella sezione “Visione”, quindi “Contenuti parlati” e “Abilita selezione vocale”. Da questa schermata è possibile anche regolare la velocità e il volume di lettura dei testi che vengono selezionati.

Nel caso in cui la persona anziana a cui regalerete il dispositivo, o voi stessi avete problemi non di vista, ma di udito, Apple ha una sezione pensata appositamente per questo genere di problemi.

La prima cosa da fare, ovviamente, è quella di aumentare il volume della suoneria, in modo da non fare fatica a sentire lo squillo del cellulare quando arriverà una chiamata o un messaggio.

Per farlo, sempre dalle Impostazioni, bisognerà selezionare questa volta “Suoni e sensazione tattile” e regolare quindi il cursore sul volume che si preferisce.

Sempre per chi ha problemi di udito, può essere utile attivare il segnale led, che farà illuminare il telefono quando arriva una chiamata o una notifica. Per farlo, dalle Impostazioni, quindi “Accessibilità”, bisogna poi selezionare la voce “Audio/visivo”.



iPhone ricondizionati: dispositivi dalle mille risorse

Finora abbiamo visto tutte le caratteristiche fondamentali che possono essere attivate sul vostro iPhone ricondizionato per facilitarne l’uso alle persone più anziane, ma non bisogna dimenticare che le funzionalità di un iPhone sono tantissime, e se usate bene possono rivelarsi delle alleate fedelissime anche dei meno esperti di tecnologia.

Infatti, tramite il vostro iPhone potrete non soltanto selezionare dei contatti da salvare tra i preferiti, in modo da vederli sempre in primo piano nel caso di urgenza o di dimenticanze, potrete configurare anche la funzione SOS, che avvisa i servizi di emergenza o i contatti contrassegnati come preferiti nel caso in cui ci si trovi in difficoltà.

Ancora, è possibile abilitare i comandi vocali di Siri per semplificare ulteriormente l’utilizzo dell’iPhone alle persone anziane, oltre che per ridurre il contatto che questi sono costretti ad avere con il dispositivo.

Infine, l’applicazione “Trova il mio iPhone”, che tutti dovremmo attivare nel caso di furto o smarrimento dell’iPhone, in questo caso può risultare ancora più utile, perché può essere utilizzata anche se il telefono viene smarrito in casa o in un altro luogo ristretto, costringendolo a squillare anche se è impostato in modalità silenziosa.

Inoltre, è anche importante ricordare che un iPhone ricondizionato può essere un prezioso amico dei vostri cari di una certa età perché li aiuterà a sentirsi sempre vicini a voi, grazie ad applicazioni di messaggistica come WhatsApp, ma soprattutto grazie alla possibilità di effettuare delle videochiamate.

Ovviamente, un iPhone può dare anche la possibilità di leggere e ascoltare libri e audiolibri, ascoltare musica, installare tante applicazioni di giochi e passatempi che possono tenere compagnia a grandi e piccini, e nulla esclude che questi possano essere l’ennesimo punto d’incontro di nonni e nipoti quando si ritrovano insieme.

Tutte queste e molte altre funzionalità non sono presenti all’interno dei tanti modelli di cellulare progettati appositamente per gli anziani, i quali hanno un sistema operativo molto basico e spesso non danno nemmeno la possibilità di navigare su internet.



Il miglior rapporto qualità-prezzo

A questo punto starete pensando che il prezzo di un telefono per anziani è di molto inferiore rispetto a quello di un iPhone, ma è per questo che l’acquisto di un telefono ricondizionato ci sembra la soluzione migliore per chi ha questo tipo di esigenze.

Garantendo un prodotto di qualità, messo a nuovo e controllato su svariati punti, i telefoni ricondizionati offrono la soluzione perfetta a un budget limitato e pressappoco simile a quello di un semplice telefono per anziani dalle funzionalità ridotte.

Non va inoltre sottovalutata la possibilità di far sentire il futuro possessore dello smartphone ricondizionato parte di un processo di riciclaggio delle componenti tecniche dei telefoni non indifferente, senza dargli il peso dell’inquinamento che il dispositivo che utilizza ha prodotto, ma al contrario coinvolgendolo nell’ottica green di salvaguardia dell’ambiente che oggi è più importante che mai.

Una volta deciso di acquistare un iPhone ricondizionato non vi resterà che seguire tutti i passaggi elencati sopra, per poi entrare nell’immenso mondo delle applicazioni e trovare quelle che fanno più al caso vostro: dai giochi, ai promemoria per non dimenticare di prendere le pillole o le medicine, a tutte quelle di intrattenimento e hobby che potrebbero risvegliare la vena creativa di chiunque.

Grazie per la lettura.



Pagina principale "CONSIGLI E SUGGERIMENTI"